Da Ibra ad Askildsen, un altro mondo è sbarcato in Serie A

Yoshida (Samp) in Giappone è più famoso di Messi Pronti all’uso Tameze e Pereiro. E occhio a Dominguez

D i Ibra e Eriksen sappiamo già tutto, ma il gennaio di affari ha regalato alla Serie A un boom con trenta volti più o meno nuovi arrivati dall’estero. Va di moda il pronto all’uso: l’Inter ha fatto spesa grossa in Premier e insieme al danese sono atterrati a Milano due rinforzi d’esperienza come Young e Moses. Stesso vale per l’Ibra “iz back” coniato per il grande rientro in rossonero dello svedese, diventato una stella anche a Hollywood coi Galaxy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *